HOMECHI SIAMOSERVIZIMONITORAGGIOCONTATTINEWSLINKS
TRAIL CALABRIA OSSERVATORIO REGIONALE SULLE INFRASTRUTTURE DI TRASPORTO E LOGISTICA
MONITORAGGIO
> AEROPORTO
> FERROVIA
> INTERPORTO
> PORTO
> VIABILITA'
> ALTRI NODI LOGISTICI
SELEZIONA LA PROVINCIA
+ Catanzaro
+ Cosenza
+ Crotone
+ Reggio Calabria
+ Vibo Valentia
ENTI DI GESTIONE
+ Ente Misto
+ Ente Privato
+ Ente Pubblico
DOCUMENTI
SS 18 Tirrena Inferiore (tratta calabrese)
Tipologia
Strada
Province interessate
Catanzaro
, Cosenza
, Reggio Calabria
, Vibo Valentia
Principali comuni attraversati
Amantea (CS), Bagnara Calabra (RC), Belvedere Marittimo (CS),Cetraro (CS), Diamante (CS), Falerna (CZ), Gizzeria (CZ), Gioia Tauro (RC), Lamezia Terme (CZ), Mileto (VV), Nocera Terinese (CZ), Palmi (RC), Paola(CS), Pizzo (VV), Praia a Mare (CS), Reggio Ca
Origine
Tortora (CS)
Termine
Reggio Calabria (RC)
Descrizione
La Strada Statale 18 Tirrena Inferiore, con i suoi 535 km, è una delle strade statali più estese dell’Italia meridionale, e insieme all’autostrada A3, rappresenta un importante collegamento tra la Campania e la Calabria. Lungo il percorso, gli andamenti planimetrici di tali due importanti arterie spesso si sovrappongono, tranne che nella provincia di Salerno e Cosenza, in cui la SS 18 segue maggiormente l’andamento della costa rispetto all’autostrada che, invece, diviene più interna. Proprio per tale motivo, il traffico che interessa questa arteria è principalmente locale e di collegamento tra i diversi centri urbani costieri, piuttosto che di lunga percorrenza. Allo stato attuale, il tratto calabrese, completamente gestito dall’Anas Spa, presenta alcune criticità legate alla vetustà del tracciato, che presenta raggi di curvatura modesti e pendenze elevate, e rallentamenti dovuti all'attraversamento dei centri abitati.
Ente di gestione
Tratte
CARATTERISTICHE TECNICHE
Lunghezza (km): 291,346
Larghezza (m): 9,00
Carreggiate: 1
Corsie: 1
Gallerie:
Caselli:
Classifica funzionale: F1
Spartitraffico: No
Anno di rilevazione:
Fonte:
scheda aggiornata al 28/01/2016
INFO
infrastrutture collegate
interventi previsti